05/11/10

Mirror Mirror

Visto che oggi è venerdì, e poi me ne starò zitto zitto per due giorni, pubblico un altro post, e lo faccio giusto giusto per segnalarvi:


Che cos'è Mirror Mirror? Beh, in poche parole è una specie di rivisitazione di Biancaneve. Eccovi la trama:
È il 1502, Bianca Di Neve vive in una fattoria a Montefiore, un paesino tra le campagne toscane e le colline umbre. La vita scorre tranquilla nella fattoria, fino a quando un giorno non arriva una delegazione nobiliare con a capo Cesare Borgia insieme a sua sorella Lucrezia per affidare al padre della piccola, Don Vincenzo, una missione per proprio conto. Bianca si ritrova così sotto la protezione di Lucrezia la quale, gelosa per l'interesse mostrato dal fratello Cesare nei confronti di Bianca, decide di abbandonarla nella foresta vicino la fattoria. Disperata, Bianca trova la casa dei sette nani, i creatori dello specchio magico, i quali sono in attesa del loro fratello: l'ottavo nano. Con uno straordinario lavoro di fantasia, Mirror Mirror dá nuova linfa alla fiaba di Biancaneve, rinnovandone il significato e la bellezza.
Io ho già avuto il piacere di leggere quest'autore, ho infatti apprezzato molto Strega, rivisitazione de Il mago di Oz (anche se detta così, la cosa suona molto limitativa) che mi ha affascinato tantissimo. Sì, perché Maguire non è un semplice e intelligente ri-scrittore, ma aggiunge alla storia argomenti di un'intensità davvero importante, senza mai però cadere di stile. e con estrema ironia. Sono quindi molto curioso di avventurarmi tra le pagine di questo altro romanzo. Sarà in grado di reggere le mie aspetattive?

So che qualcuno di voi ce l'ha già tra le mani... lasciate pure un vostro commento per invogliarci o trattenerci dal comprarlo. :)


Vi lascio poi a due link, giusto per concludere in bellezza la settimana:
1. Su Diario di pensieri persi c'è l'anteprima de Il principe e il peccato, attesissima prima parte del secondo volume della seconda trilogia su Terre D'Ange di Jacqueline Carey. (Sì, ce l'ho messa tutta per rendere la frase complicata).
Io amo questa copertina!*__*
2. Su The Book Lover c'è invece un'anteprima di Baby Doll, romanzo che dal titolo non mi ispirerebbe per niente...ma la trama mi ha davvero catturato. Vedremo...

Praticamente, se dovessi acquistare tutti i libri segnalati questa settimana è meglio che impari a derubare una banca... o una libreria, che sarebbe meglio! XD

8 commenti:

  1. Pure io oggi in Friday Finds pensavo di segnalare questo libro, mi ispira moltissimO!

    RispondiElimina
  2. Vero? Lo voglio, lo voglio, lo voglio!!!

    RispondiElimina
  3. Per i libri di 'grandi' editori, quelli ben distribuiti (come questi), un mio amico mi ha detto di provare Mediaworld online. C'è lo sconto del 30% su tutti i titoli anche se c'è da aspettare un po' di più.
    Non so dirti se funziona bene o male però, è solo che ti sentivo parlare di prezzi ed effettivamente così qualche libro in più te lo puoi permettere.

    RispondiElimina
  4. C'hai anche ragione Iri caro... ora vado a veder... Ma tu, alla fine, l'hai preso?

    RispondiElimina
  5. L'ho oridnato due volte su ibs e me l'hanno annullato tutte e due perchè irreperibile. Ora è disponibile in 24 ore, ma io mi sono un attimo calmato. Voglio dire che devo fare il bravo e aspettare almeno qualche promozione perchè c'è poco da fare, 18 euro sono tanti. Sul sito dell'editore c'è a 15... peccato che ti mettono ben 8 euro di spese di spedizione -_- niente commenti!
    Effettivamente sul catalogo mediaworld lo sconto c'è e c'è da pensarci... l'unica cosa che mi è stata detta è di prendere solo quelli ben distribuiti e di non arrischiarsi per nessun motivo a prendere quelli dell'editore pinco pallino perchè poi sono rogne, in quanto loro non hanno magazzini fisici; reperiscono il libro e te lo inviano.

    RispondiElimina
  6. Io credo l'ordinerò su ibs. Ho già preso un libro di Casini con loro e non ho avuto problemi. Ti capisco per i money, comunque! XD

    RispondiElimina
  7. Ti capisco IBS ha il servizio migliore... ma io vorrei pure il nuovo libro di Gainman, poi è uscito Orrendi per sempre con le illustrazioni del mitico Iacopo Bruno *_* e poi ho adocchiato un buovo libro 'Che cos...
    hem... sì, è meglio che mi calmo xD

    RispondiElimina
  8. Io capisco te... troppe, troppe belle cose da acquistare!!! *__*

    RispondiElimina