25/01/12

Segnalazione: Tutto ciò che sono

Esce oggi un libro che non poteva non uscire proprio in questi giorni. Venerdì sarà infatti la giornata della memoria, e questo romanzo affronta proprio il tema della ribellione a Hitler e a tutto quello che da lui e con lui è venuto.
La storia avvincente e coraggiosa di quattro giovani che volevano avvertire il mondo del pericolo che Hitler rappresentava per l'umanità intera. Un racconto di lotta per la libertà che mescola il romanzo storico al thriller.

Tutto ciò che sono
di Anna Funder

Tutto ciò che sono è il romanzo toccante e indimenticabile di quattro giovani irriducibili che hanno rischiato la vita per allertare il mondo sul pericolo rappresentato da Hitler. Ruth, i cui ricordi hanno la potenza del sogno, Ernst, il leader-artista, la coscienza di un'epoca, Hans, fragile e combattuto, e soprattutto Dora, Dora Fabian, un'affascinantissima eroina della Resistenza antinazista, fino a oggi del tutto sconosciuta, una donna moderna, libera e consapevole, così coraggiosa da non riuscire a salvare se stessa. La loro storia è l'emblema della lotta per la libertà di amare, di vivere, di immaginarsi un futuro.
Un grande romanzo di amore, sacrificio e tradimento, una storia incalzante, tragicamente vera, attenta ai dettagli, profondamente intrisa di paura, tristezza, rabbia e ricordi avvolti dalla nostalgia.

EDITORE: Feltrinelli
PAGINE: 400
PREZZO: € 19,00


DICONO DEL LIBRO:
"La sagacia del romanzo di Anna Funder è nell'eleganza della prosa esatta, nello straziante ritratto di una donna ordinaria travolta da eventi straordinari."
Times Literary Supplement

"Una storia molto coinvolgente di amore e tradimento. Dora è una delle eroine romanzesche più attraenti degli ultimi anni."
New Statesman

"Bellissimo, con echi delle migliori storie di spionaggio."
Sunday Telegraph

"Un giallo ormai vecchio di tre generazioni diventa il catalizzatore per una storia più profonda e più ricca su due temi eterni ma inestinguibili, l'amore e la lealtà."
Canberra Times

"Una miscela eseguita magistralmente tra un romanzo storico e un thriller psicologico."
Australian Book Review

L'AUTRICE:
Anna Funder è autrice del bestseller internazionale C'era una volta la Ddr, tradotto in Italia da Feltrinelli, vincitore nel 2004 del Samuel Johnson Prize della Bbc. Tutto ciò che sono è il suo primo romanzo.

0 commenti:

Posta un commento